Ricette-Come usare l’olio di cocco in cucina

Origine: seagames50-fotolia.com

Usare lolio di cocco per cucinare

Potete mangiare ogni mattina 1-2 chucchiai di olio di cocco. L’olio fa bene alla salute e aiuta anche a bruciare i grassi. Ci sono anche varie ricette come poter cucinare con l’olio di cocco.

Io fin’ora ne ho provato qualche ricetta.

I vantaggi con la cottura con l’olio di cocco nativo :

  1. Aumento della energia: L’olio di cocco é un cibo ideale per il pre-allenamento
  2. Aiuta a perdere il peso: trigliceridi a catena media aiutano il corpo a bruciare le calorie in eccesso
  3. Alimenti più sani: usate l’olio di cocco al posto del burro o altro tipo di olio, usate la stessa quantità

Usare lolio di cocco per cucinare- La Sostituzione

Cercate di sostituire l’olio con cui friggete con l’olio di cocco e vedrete i cibi non si bruceranno, anzi saranno belli crocanti.

Non solo, previene le malattie del fegato, dei reni combattendo anche la formazione dei calcoli, aiuta a controllare gli zuccheri nel sangue e migliora la secrezione dell’insulina. Permette di controllare il livello di colesterolo nel sangue e la pressione arteriosa, per cui previene l’aterosclerosi.

Siccome ci sono oli di cocco che danno un leggero sapore di cocco al cibo, potresti aver bisogno di un po‘ di tempo per abituarti. Introduci gradualmente il gusto usandolo per cucinare gli alimenti che si sposano bene con questo sapore. Puoi anche mescolarlo con altri tipi di olio per diluirlo mentre ti adatti al sapore.

Se usi l’olio di cocco liquido lo devi aggiungere agli ingredienti a temperatura ambiente. Quest’olio è naturalmente solido quando la temperatura è inferiore ai 15-20 °C. Aggiungere degli ingredienti freddi causerà il principio della risolidificazione.

Per questa ragione, è meglio usarlo a temperatura ambiente se ci sono più di 25 ºC o con degli ingredienti leggermente caldi.

In genere, puoi usare l’olio di cocco al posto degli altri oli e grassi senza incidenti, ma siccome ha delle proprietà leggermente diverse, potresti trovare una ricetta per la quale non sarebbe un sostituto perfetto. Di solito puoi usarlo senza problemi, ma potrebbe essere necessario qualche esperimento prima di capire quali sono le proporzioni appropriate.